Cinetv.it nasce nel 2000 fondato da Francesco Procopio uno come voi nato artista che morirà tale.

L'arte è una brutta malattia perché poche volte ti fa gioire e tante ti fa soffrire, è un pò come un amore impossibile al quale non puoi rinunciare o come una malattia cronica che impari a conviverci per dolore e per amore, si perché arriva quel momento che come una ottima medicina e allora ti tira su e ti da un briciolo di speranza. Determinazione Sempre Ragazzi

Sono io a scrivere un pò mi diverto e come se vi parlassi e quante cose dovrei dire ma comunque sono qui.

Approdo al mondo dello spettacolo sin da bambino imitavo il grande Mino Reitano e mio Zio mi portava in giro con lui nelle varie trattorie lui suonava e si faceva il bicchierino di vino e io cantavo, con la scusa che io andavo a cantare con mio zio veniva con me anche mio padre che dietro a mio zio anche lui si faceva il suo bel bicchierino ( a quei tempi non esisteva l'alcol test Per fortuna), a dimenticavo avevo solo 7 anni.

Nei mitici anni ottanta a soli 15 anni avevo il mio primo programma radiofonico su Radio Catanzaro 104, come tutte le cose li hai perché sei stato al posto giusto al momento giusto e te li sai prendere perché mai nessuno ti darà niente. Il mio primo programma Passerella Musicale e non solo musicale.

Ero per detta degli altri molto apprezzato i miei programmi facevano grandi ascolti, negli anni 80 nascevano i primi network  radiofonici all'epoca trasmettevamo a turno anche a livello Nazionale. Comincio cosi ad organizzare feste di compleanno, come ospite e intrattenimento i matrimoni. Ops una cosa molto importante il mio nome d'arte era tutto un programma "BRIM BRIM" sapete perché?

e mo vo dico imitavo la voce del cartone animato dei motociclisti e del pilota con il cane il motociclista diceva sempre (Brim Brim te l'avevo detto io, te l'avevo detto io.

Appassionato di musica reagge e del grande Bob Marley. A 19 anni incido il mio primo 45 giri con la VOLO RECORD di Milano dal titolo "T'amo e t'amerò" con un altro nome d'arte che non svelo.

Subito dopo l'uscita del mio disco partii per il servizio di leva nei Paracadutisti 3° Battaglione El Alamein" intanto ad Arezzo mi feci 20 giorni di radio su "Radio Gamma Arezzo" trasferito a Pisa 2 mesi "Radio Pisa Centrale" dopo a Siena destinazione finale "radio Siena Centro"

Tornato dal militare feci una grande stronzata e si! mi sono sposato, ma giunsi anche alla liberazione per essere il vostro tormento. Ripresi subito a fare radio a "Radio Calabria 85" e misi su uno spettacolo alla Fiorello io con Helen e altri due amici "Quelli che Karokando" poi si aggiunse Viky  due anni di tourné "Calabria - Sicilia - Puglia" è stato un successo, Ah! avevo il ciuffo biondo.

Il 2000 dopo i tanti andirivieni a Roma mi stabilisco definitivamente a Roma debutto al Gilda con Miss Commessa D'Italia. Comincio a lavorare a Radio Roma, Faccio una trasmissione di cabaret su Odeon tv. e tante altre cose. Mi occupo di pubblico televisivo, con Nando Moscariello organizzavamo i casting per Forum, ho lavorato su tanti set cinematografici e televisivi, comunque troppe cose da dire e meglio continuare a fare ciò amo creare e dare una piccola opportunità a chi come me ama avere questa malattia L'Arte "Zio Ciuffo"

Da quando ho fondato cinetv.it sono passati una serie di collaboratori ma pochissimi di questi hanno portato qualcosa in più a cinetv.it, li ringrazio tutti ugualmente.

Sono sempre alla ricerca di collaborazioni in quando il mio pensiero è solo uno e assoluto io ho creato un mezzo che può anche portare degli utili a chi si vuole gestire una parte del portale o vuole organizzare un evento ha il supporto della mia esperienza, MA TU CI DEVI METTERE LA TUA VOLONTA' E VOGLIA DI CRESCERE, la crisi attuale ci porta ad inventare qualcosa per poter superare questo momento, io invento e creo sempre perché chi si ferma é perduto, forse in ritardo ma ho sempre completato i miei progetti, perché trovi sempre i rompicoglioni di turno che ti creano problemi, ed io a trovare i rompicoglioni sono uno specialista, MA RICORDA NESSUNO MAI POTRA' FERMARE UN GRANDE GUERRIERO COME ZIO CIUFFO.

 

Molte cose me li ricordano alcuni amici quando ci incontriamo, perché ne combino tante, alle prossime puntate e mi raccomando sempre "Mannaggia a papara cotta" nella si arriva sempre la la si rimane li li ma ci si ritrova qua qua o la la